Amy Winehouse prime date dopo 2 anni di assenza

di Elena Botta Commenta

Amy Winehouse ha dato il via ad una nuova serie di concerti che preannunciano l'arrivo del tanto atteso terzo album

amy-winehouse-going-to-rehab-01

Da ottobre del 2006 Amy Winehouse non ha più fatto nulla, nè concerti nè album, ma adesso sembra che abbia dato il via ad una nuova serie di concerti che preannunciano l’arrivo del tanto atteso terzo album.
In questi anni, la cantante ventisettenne è entrata ed uscita da cliniche di riabilitazione per uso di droga e alcol (nelle sue ultime performances si è presentata in degli stati pietosi sul palcoscenico, tanto da dover anche sospendere alcuni concerti), ma adesso pare che sia ritornata in sagoma e che sia determinata a finire l’album che è in ballo già da tempo.



La cantante londinese (a cui ricordiamo che il chitarrista dei Rolling Stones, Keith Richards ha dato consigli utili sull’uso di droghe pesanti qualche tempo fa) non ha annunciato un tour vero e proprio in giro per l’Europa, ma ha dichiarato che parteciperà al festival brasiliano Summer Soul e canterà il prossimo 8 gennaio a Florianopolis, il 13 a Recife e il 15 a San Paolo, dopo aver definitivamente chiuso i rapporti con l’ex marito Blake Fielder-Civil.
Pare anche che si esibirà all’ extrafestival l’11 gennaio a Rio e pare che i tabloid inglesi avessero pronosticato un tour in Brasile ed uno in Russia.
Assieme alla cantante si esibirà anche l’eclettica cantante ventiquattrenne americana Janelle Monàe che la supporterà in tutte le date che farà la Winehouse.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>