Bono, David Bowie e Spider Man

di Elena Botta 2

Bono pare che abbia ricevuto lezioni di canto da David Bowie

bono

Bono pare che abbia ricevuto lezioni di canto da David Bowie e in un intervista al magazine Rolling Stone, il cantante degli U2 ha dichiarato che Bowie gli ha insegnato come aumentare le ottave e arrivare alle estensioni vocali femminili.
Bono dice di dover molto al cantante perchè, dichiara: ” Ci ha fatto conoscere Berlino e gli Hansa Studios e ci ha presentato Brian Eno. Bowie non aveva paura di usare le scale e di drammatizzare le cose. Aveva degli ‘alti’ che andavano oltre la voce da uomo per entrare nel campo del femminile. E poi c’è lo show, il tentativo d’essere innovativi. Non credo di esagerare se dico che Bowie ha rappresentato per la Gran Bretagna e l’Irlanda quello che Elvis ha rappresentato per l’America. La prima volta che l’ho visto è stato quando cantò ‘Starman’ in TV. Era come una creatura caduta dal cielo. Gli americani hanno
mandato l’uomo sulla Luna, noi avevamo il nostro tipo britannico che veniva dallo spazio. E aveva una madre irlandese.”



Intanto a Broadway debutta il musical realizzato da Bono e The Edge, Spider Man: turn off the dark, che è costato la bellezza di 65 milioni di dollari e della durata complessiva di tre ore.
Ieri sera ha debuttato con ben 20 minuti di ritardo, nel teather district di Broadway,e pare che al pubblico composto sia da adulti che da ragazzi, sia abbastanza piaciuto nonstante le pause forzate per gli allestimenti tra una scena e l’altra.
Le repliche comunque inizieranno ufficilamente dal prossimo 11 gennaio, ieri era un’anteprima dedicata a pochi eletti.

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>