Britney Spears non si esibirà all’aperto in California

di Elena Botta Commenta

Domenica Britney Spears avrebbe dovuto tenere un concerto nella zona di Castro di San Francisco, ma il management ha dovuto spostare l'esibizione al chiuso per colpa della pioggia, evento del tutto inaspettato, visto che in California piove pochissimo.

58085073

Domenica Britney Spears avrebbe dovuto tenere un concerto nella zona di Castro di San Francisco, ma il management ha dovuto spostare l’esibizione al chiuso per colpa della pioggia, evento del tutto inaspettato, visto che in California piove pochissimo.
Britney aveva annunciato qualche giorno fa durante il programma Good morning America, sul network ABC che ci sarebbe stato un’evento gratuito domenica a San Francisco, ma la ABC ha dovuto intervenire ieri e spiegare che: “date le inclementi previsioni meteo per questa domenica a San Francisco, l’esclusiva performance di Britney Spears per Good morning America si sposta all’interno del Bill Graham Civic Auditorium per proteggere la sicurezza dei performer, degli addetti e dei fan.”



Lo show verrà trasmesso sulla televisione americana il prossimo martedì ed intanto due DJ di Frisco che avevano i pass per la zona vip hanno deciso di metterli all’asta per destinare i fondi per le vittime dello tsunami che ha colpito il Giappone lo scorso 11 marzo e per cui già diverse star stanno raccogliendo soldi come Lady Gaga e Liam Gallagher.
I passi sono stati aggiudicati per l’equivalente di 835 euro; Britney sta promuovendo il suo nuovo album Femme Fatale, il cui primo singolo è Hold it Against me ed in proposito ha dichiarato: “Mi sono sempre occupata a fondo di tutti, proprio tutti, gli album che ho fatto. Sono molto ostinata quando si tratta di registrazioni, e registro solamente le canzoni che amo; ecco perché mi ci vuole così tanto tempo per fare un album. Devo sentire una connessione prima che registri, e quella canzone deve farmi scattare un scintilla dentro. Pochi pezzi riescono a farlo. Io amo tutta la mia musica; so che ci sono artisti che odiano certe loro canzoni, ma io non sono tra quelli. Per quest’album ho voluto essere certa che fosse completamente diverso da ‘Circus’. ‘Circus’ mi piace molto, ma stavolta volevo qualcosa di più oscuro.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>