Damon Albarn riunisce i Blur

di Elena Botta 1

Damon Albarn vuole rimettere in piedi i Blur

Damon+Albarn+damon694bw

Dopo che Damon Albarn, pochi giorni fa ha dichiarato di aver appena fondato un nuovo gruppo assieme a Flea dei Red Hot Chili Peppers, ha appena fatto sapere che riesumerà i Blur dal loculo e riformerà la band che è stata la rivale e la nemica accanita degli Oasis negli anni Novanta.
Dato che i Gorillaz ultimamente non lo soddisfano più (Plastic Beach però ha venduto molte copie ed è un album molto eclettico), Damon ha deciso di andare al ripescaggio dei Blur, che avevano fatto delle date in Gran Bretagna lo scorso anno e un singolo, Fool’s Day che però è stato edito solo in vinile in 1000 copie, per cercare di creare un qualcosa di nuovo ed interessante.



Tanto per adesso i rivali Oasis non ci sono in giro, e se anche il produttore Alan McGee sostiene che potrebbero riunirsi tra qualche anno, i Blur avrebbe campo libero.
Damon Albarn si dice stanco e insoddisfatto dei progetti che ha messo in piedi e che il progetto The Good, The Bad and The Queen pare che non gli stia dando grandi soddisfazioni così come i Gorillaz tanto che appunto ha deciso di ripescare i componenti dei Blur con la speranza di riuscire a creare qualcosa di innovativo che gli dia un briciolo di soddisfazione.
Ci siamo visti recentemente. Abbiamo parlato di fare qualcosa all’inizio dell’anno, in gennaio, ma qualcosa di piccolo. Nessun progetto di voler dominare il mondo“, queste le parole di Damon Albarn sulla reunio della band.
Ora aspettiamo sviluppi

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>