David Bowie, demo inedita di Let’s Dance

di Valentina Cervelli Commenta

I grandi miti della musica non ci lasciano mai, sia per l’amore che i fan provano per loro sia per le diverse iniziative più o meno no profit a loro legati: in occasione di quello che sarebbe stato il suo compleanno è stata pubblicata una demo inedita di Let’s dance di David Bowie.

Il brano originale è stato prodotto insieme a Nile Rodgers ed è uscito nel 1983. Entrando nella storia di questo demo si scopre che tale prima versione è stata registrata tra il 19 e 20 dicembre 1982, nei Mountain Studios di Montreaux.  Va ammesso ed è possibile rendersene conto con l’ascolto: il demo è decisamente più scarno e minimalista del singolo ma per questo non meno affascinante. Commenta Nile Rodgers sui social:

Ho avuto una carriera meravigliosa, ma l’incontro con David Bowie è sicuramente uno dei momenti più importanti, è ai primissimi posti della lista degli artisti con cui ho collaborato. Questa demo permette ai fan di osservare il brano nei suoi primi momenti di vita! Ero a Montreaux e una mattina mi sono svegliato con David che mi guardava negli occhi. Aveva una chitarra acustica in mano, e mi ha detto: “Nile, tesoro, penso che questa sia una hit!“.Ho lavorato al mix pochi giorni prima di Natale, e mi sono commosso, mi sembrava che David fosse nella stanza con me. Ti voglio bene e ci manchi molto.

Piccola curiosità: la canzone si conclude con Bowie che esclama: “That’s it! That’s It! Got it“, a riprova dell’essere coscienti della grandiosità del brano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>