Intervistato Luca Di Tolve, il protagonista di “Luca era gay”

di Stefania Russo 1

Le polemiche relative alla canzone di Povia "Luca era gay" non accennano a placarsi ma, anzi, si inaspriscono..

Le polemiche relative alla canzone di PoviaLuca era gay” non accennano a placarsi ma, anzi, si inaspriscono ulteriormente.

A rendere ancora più acceso il dibattito è stata la pubblicazione di alcune anticipazioni dell’intervista rilasciata da Luca di Tolve e che tra un paio di giorni sarà pubblicata da “Tempi” la rivista allegata a il Giornale.


Vi starete sicuramente chiedendo chi è Luca Di Tolve. Ebbene, è il famoso Luca protagonista della canzone di Povia che, quindi, non è un personaggio di fantasia ma una persona in carne ed ossa la cui storia ha ispirato il brano di Povia.

L’intervista, in realtà, rivela particolari che, siamo sicuri, scateneranno ulteriormente l’ira dell’Arcigay. Joseph Nicolosi, presidente dell’associazione, infatti, ha già affermato che l’intervista conferma quanto già sostenuto dall’associazione e cioè che Povia è semplicemente uno dei tanti militanti appartenenti al gruppo fondato Joseph Nicolosi, convinto che l’omosessualità debba essere guarita e che il rapporto sentimentale tra due uomini non possa esistere.


Povia, quindi, secondo l’Arcigay, sta sfruttando la sua posizione mediatica per fare pubblicità a tale movimento e, per questo motivo, l’associazione ha chiesto un immediato intervento della Rai.

Luca Di Tolve, durante l’intervista, ha spiegato che essendo vissuto senza una figura paterna e in una casa in cui erano presenti solo donne ha iniziato a giocare con le bambole e ad assumere comportamenti femminili, ma era l’ambiente circostante che determinava tali atteggiamenti e non il fatto che lui fosse nato gay. Di Tolve, infatti, sostiene che non si possa nascere gay ma che ci si innamora di un uomo solo perchè è quello che, in realtà, si vorrebbe essere.

Fonte | Panorama

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>