Katy Perry trionfa ai People’s Choice ma non si presenta

di Lucia D Antuono Commenta

Katy Perry ha trionfato ai People's Choice Awards 2012, ma la cantante non si è presentata all'evento. Evidentemente è ancora troppo presto per apparire in pubblico dopo il divorzio da Russel Brand.

Sembrava proprio che Katy Perry potesse ripartire alla grande dopo il divorzio, ma a quanto pare la cantante non è ancora pronta ad affrontare il pubblico. Si sono svolti ieri sera i People’s Choice Awards 2012 che premiano i migliori artisti nel campo della musica, del cinema e della televisione dell’anno precedente.

A trionfare è stata Katy Perry aggiudicandosi ben cinque premi praticmaente in tutte le categorie dov’era candidata per la vittoria. Questo insomma testimonia come la cantante abbia disputato un anno davvero di grandissimi successi, purtroppo però Katy non era presente sul palco del Kodak Theatre.

Mancava solo lei all’appello, sembrava che potesse tranquillamente partecipare all’evento, aveva insomma dato l’ok. All’ultimo momento però Katy Perry ha deciso di disertare l’invito, l’è sembrato troppo presto riapparire in pubblico dopo il divorzio da Russell Brand. Non sarà sicuramente semplice per la cantante americana risucire a superare il fallimento di un matrimonio nel quale ha creduto con tutte le sue forze.

Pensava di poter condividere l’intera vita con Russell, ma purtroppo per lei non è stato così. E’ importante però che Katy Perry non si lasci travolgere dagli eventi e continui soprattutto a distrarsi con il lavoro, una soluzione possibile quando la vita privata diventa difficile da sostenere. Eppure Rihanna aveva consolato Katy Perry, questo a quanto pare non è servito per dare nuova linfa vitale alla cantante americana. Il pubblico però continua a dimostrare il suo grande affetto, bisognerà avere un altro pò di pazienza e siamo sicuri che a breve Katy Perry si rifarà viva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>