Keith Richard si unisce a Lady Gaga & Co per il Giappone

di Elena Botta Commenta

Ora è la volta di Keith Richards che ha deciso di disegnare un t -shirt basata su una foto scattata in Giappone nel 1990 dal fotografo Claude Gassian durante il tour Steel wheels e verrà venduta per beneficenza il cui incasso andrà al Japan Earthquake Relief Fund

62307310

Dopo la notizia che Richard Ashcroft dei Verve, Liam Gallagher e i suoi Beady Eye e Paul Weller stanno organizzando un concerto benefico al Brixton O2 Academy, con lo scopo di raccogliere fondi a favore delle vittime dello tsunami che ha colpito il Giappone lo scorso 11 marzo, ora si è aggiunto anche il chitarrista dei Rolling Stones, Keith Richards.



La prima a scendere in campo per la raccolta fondi, subito dopo che lo tsunami aveva colpito il Giappone è stata Lady Gaga che ha disegnato un braccialetto dal nome “Lady Gaga Japan Earthquake Relief Wristband” i cui proventi sono stati mandati alla Croce Rossa nipponica; a seguire ci sono stati i Beady Eye che hanno chiesto ad Ashcroft e a Paul Weller di partecipare al concerto benefico che si terrà il prossimo 3 aprile.
Ora è la volta di Keith Richards che ha deciso di disegnare un t -shirt basata su una foto scattata in Giappone nel 1990 dal fotografo Claude Gassian durante il tour Steel wheels e verrà venduta per beneficenza il cui incasso andrà al Japan Earthquake Relief Fund.
Il costo della maglietta è di 18.74 sterline che corrispondono più o meno a 22 euro; anche altri artisti hanno creato delle t -shirt ad hoc come gli Iron Maiden, Mike Shinoda dei Linkin Park e Snoop Dogg.
Keith Richards in proposito ha così commentato: “Per decenni i fan giapponesi sono stati tra i sostenitori più appassionati del rock and roll; adesso hanno bisogno del nostro aiuto. Mettiamoci insieme adesso per dare una mano ai nostri fratelli e sorelle in questo momento difficile, e per aiutarli a ricostruire il prima possibile.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>