La moglie di The Edge parla della leucemia della figlia

di Elena Botta Commenta

Dopo quattro anni Morleigh Steinberg, la moglie di The Edge degli U2 parla della malattia che colpì la figlia durante il Vertigo Tour

theedge

Dopo quattro anni Morleigh Steinberg, la moglie di The Edge degli U2 parla della malattia che colpì la figlia durante il Vertigo Tour.
Nel 2006 infatti alla figlia Sian fu riscontrata la leucemia e questo causò lo spostamento di molte date del tour che era in corso.
La ragazzina di 13 anni venne portata nei migliori ospedali di Los Angeles e Dublino e, dopo lo sconforto e la paura iniziali, incomincio a milgiorare.
Infatti la moglie di The Edge racconta che all’inizio, quando venne diagnosticata la malattia della bambina, ebbe un periodo terribile, ma grazie all’ottimismo del marito riusciroinsieme a superare il problema cercando di guardare avanti con speranza e fiducia nei medici.



Ora la bambina pare sia guarita e la donna ha raccontato questa storia molto personale probabilmente per esorcizzarla e per incoraggiare chi, come loro sta attraversando lo stesso problema, dando comunque la speranza che con la positività è possibile riuscire a guarire.
Intanto gli U2 stanno masterizzando Achtung Baby che dovrebbe uscire il prossimo anno e tre nuovi dischi, ma per ora nulla di certo.
Sicuramente parlare di questo è stato un atto di coraggio non da poco soprattutto perchè a parlare è stata una donna che mai è apparsa di fronte i riflettori e ha raccontato un fatto molto personale che poteva essere anche strumentalizzato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>