Lady Gaga era bulimica

di Lucia D Antuono Commenta

Lady Gaga non smette di stupire. Miss Germanotta ha anche confessato di aver avuto dei gravi problemi di bulimia durante il periodo adolescenziale e non solo.

Lady Gaga non smette mai di stupire il suo pubblico e non solo. Sappiamo come Miss Germanotta se ne inventi di tutti i colori per essere costantemente al centro dell’attenzione, per cercare di realizzare un qualcosa di unico e restare nella memoria di tutti anche quando non ci sarà più.

Il tour medievale per Lady Gaga indubbiamente costituirà qualcosa di eccezionale, ma nelle ultime ore Miss Germanotta è al centro delle chiacchiere soprattutto per una scioccante rivelazione. La cantante italo-americana ha partecipato ad una conferenza sulle giovani donne tenutasi in una scuola di Los Angelea, qui Lady Gaga ha voluto raccontare un problema legato alla sua adolescenza che ha stupito tutte le ragazze presenti in aula.

Miss Germanotta ha infatti confessato di aver avuto dei problemi di bulimia in passato. La cantante era continuamente alle prese con la voglia di perdere peso. Come la maggior parte delle ragazzine un pò paffutelle, anche Lady Gaga soffriva dei chili di troppo e così ha iniziato a vomitare dopo i pasti. Una malattia che però oltre a rovinarle la salute stava mettendo a rischio la sua carriera di cantante.

Lady Gaga al Festival di Sanremo per 500mila euro?

E’ dal liceo che Miss Germanotta ha avuto i primi problemi di bulimia, qui c’era già anche la volontà da parte della ragazza di diventare una cantate. La bulimia però le stava rovinando le corde vocali, quindi ha capito ancor di più i gravi rischi di questa malattia e pian pianino è riuscita a smettere. Ora Lady Gaga è guarita ed invita tutte le ragazze con disturbi alimentari a farsi curare perché con questo tipo di malattie non si scherza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>