Liam accusa Noel di aver mentito

di Elena Botta Commenta

Liam infatti ha dichiarato che è vero che la band si è sciolta per causa del suo brutto carattere che lo portava sempre a scontrarsi con il fratello

La guerra dei fratelli Gallagher pare sia ormai infinita e dopo le ultime dichiarazioni di Noel in cui ha raccontato nella recente conferenza stampa che la band si è sciolta a causa delle continue sfuriate di Liam, che è arrivato addirittura a minacciarlo, brandendo una chitarra come un’ascia, e dopo la risposta di quest”ultimo che ha postato il commento “shitbag”, ora sembra che Liam si sia molto risentito.


Liam infatti ha dichiarato che è vero che la band si è sciolta per causa del suo brutto carattere che lo portava sempre a scontrarsi con il fratello, ma che Noel però questa volta abbia esagerato con le dichiarazioni solo per faris pubblicità e metterlo così in cattiva luce.

Liam ha così dichiarato che Noel è sempre stato un maniaco del controllo e che abbia dichiarato queste falsità solo per una pubblicità che va a discapito del fratello e poi ha raccontato la sua versione dei fatti riguardo quella famigerata sera in cui Noel dice che gli si è scagliato contro ubriaco, brandendo una chitarra.

Dice infatti che quella sera non è salito sul palco non perchè fosse ubriaco fradicio, ma perchè il dottore gli aveva appena diagnosticato una laringite e che quindi non avrebbe potuto cantare; aggiungendo poi che essendo un esperto di sbronze colossali, non sarebbe stato il mal di testa a fermarlo.

La cosa curiosa è che Liam per esprimere tutto questo disappunto nei confronti del fratello non ha usato nessuna parolaccia e nessun insulto, il chè fa davvero pensare che per la prima volta nella sua vita ci sia rimasto davvero male.
Aspettiamo ora la risposta di Noel che sicuramente non tarderà ad arrivare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>