Madonna trionfa a Varsavia

di Stefania Russo Commenta

Alla fine Madonna ha vinto. Il concerto che la regina del pop ha tenuto a Varsavia è stato un vero e proprio successone, le polemiche..

madonna

Alla fine Madonna ha vinto. Il concerto che la regina del pop ha tenuto a Varsavia è stato un vero e proprio successone, le polemiche e le minacce di protesta da parte delle organizzazioni cattoliche non sono valse a nulla, il concerto è stato un vero e proprio trionfo con ben 80.000 persone accorse all’evento.

Ma non è tutto, perchè i fan hanno manifestato a Madonna tutto il loro affetto non solo accorrendo numerosi al concerto ma anche intonando in coro “tanti auguri” alla cantante che il 16 agosto ha compiuto 51 anni.


Madonna ha ringraziato tutti i suoi fan per gli auguri e per aver partecipato al concerto e ha affermato di sentire tutto il loro amore e il loro affetto.

Oltre ai cartelli che auguravano buon compleanno a Madonna durante la serata sono stati mostrati anche altri cartelli, anche se non sono valsi a rovinare la serata perchè presenti esclusivamente fuori dall’area adibita per il concerto.


All’entrata, infatti, erano presenti alcune persone che hanno sposato la causa delle varie organizzazioni cattoliche polacche secondo le quali il concerto doveva essere annullato perchè a loro avviso Madonna è un anticristiana mentre il 15 Agosto è un giorno molto importante per la religione cattolica e, quindi, incompatibile con un simile evento.

Le organizzazioni cattoliche che avevano annunciato manifestazioni di protesta, tuttavia, hanno deciso di desistere e all’entrata del concerto era presente solo un insignificante numero di persone, del tutto innocue ai fini della buona riuscita del concerto.

Come in tutte le precedenti tappe del suo “Sticky & Sweet Tour”, anche questa volta Madonna ha omaggiato Michael Jackson definendolo uno degli artisti più bravi che il mondo della musica abbia mai conosciuto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>