Mariah Carey annulla l’uscita di “Angels Advocate”

di Stefania Russo Commenta

Mariah Carey ha cancellato l'uscita del suo album "Angels Advocate" che sarebbe dovuto uscire il 30 maggio, il disco doveva essere una..

Mariah Carey

Mariah Carey ha cancellato l’uscita del suo album “Angels Advocate” che sarebbe dovuto uscire il 30 marzo, il disco doveva essere una sorta di remix del precedente album “Memoirs of an Imperfect Angel” ma a quanto pare il suo preannunciato insuccesso ha spinto la cantante e la sua casa discografica a fermarne l’uscita.

Per sondare il terreno Mariah Carey e la sua etichetta discografica avevano fatto una specie di test pubblicando due singoli, uno insieme a Ne-Yo (“Angel’s Cry”) e l’altro con Nicki Minaj (“Up Out My Face), canzoni che però non hanno avuto molto successo, per questo si è deciso di evitare un altro flop.


In ogni caso questo insuccesso non ha scoraggiato la cantante che ha fatto sapere di essere già a lavoro su un nuovo disco la cui uscita è prevista tra la fine del 2010 e l’inizio del 2011. Ed è proprio questo uno dei motivi che i managment della cantante hanno utilizzato per giustificare la mancata uscita del disco, del resto non si poteva di certo dire che il disco non sarebbe più stato pubblicato perchè si è capito che sarebbe stato solo un flop.

Annunciando la cancellazione di “Angels Advocate”, infatti, è stato detto che la cantante è in un momento piuttosto creativo della sua vita e che sarebbe stato controproducente fermare questo flusso di creatività per dare il via alla promozione del disco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>