Marilyn Manson rinvia concerti dopo incidente sul palco

di Valentina Cervelli Commenta

Non sembra essere seguito da una buona stella Marilyn Manson: a causa di un incidente avvenuto nel corso del suo ultimo concerto a New York, l’artista è stato costretto a rinviare ogni impegno precedentemente preso dopo che una parte della scenografia è caduta lui addosso.

Risultato? Una ferita ad una gamba che l’ha portato a dover annullare tutti i suoi impegni fino al 14 ottobre. Il ferimento è avvenuto all’interno del Manhattan Center Hammerstein Ballroom di New York, per l’occasione tutto esaurito. Sotto luci stroboscopiche ed in compagnia di una folla emozionata partono le note di Sweet Dreams e nel corso della canzone, mentre il cantante si aggrappa alle  due pistole formato gigante unite da una torretta di ferro le stesse non reggono il suo peso, crollando su di lui e trasformando un momento indimenticabile per via della musica in un attimo difficile da dimenticare per via della tragedia.

Immediatamente lo staff corre sul palco per liberarlo dal peso della struttura, ma nonostante tutto sembri “idealmente” sotto controllo Marilyn Manson rimane a terra. E’ in quel momento che si accendono le luci ed i presenti capiscono che il concerto è stato definitivamente annullato. Alla fine rispetto a quelli che sarebbero potuti essere i danni, le lesioni alla gamba non risultano essere gravissime. Certo di spavento per tutti ve ne è stato molto: i fan si sono riuniti idealmente intorno al loro idolo e lo stanno supportando, sperando che in qualche modo nelle prossime settimane o mesi le date perse potranno avere nuovamente luogo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>