Muore a 67 anni Ronnie James Dio

di Maurizio Iorio 1

Ronnie James Dio ha perso la battaglia più importante della sua straordinaria vita, sconfitto da un tumore allo stomaco con cui combatteva da quando gli era stato..

dio

Ronnie James Dio ha perso la battaglia più importante della sua straordinaria vita, sconfitto da un tumore allo stomaco con cui combatteva da quando gli era stato diagnosticato nel novembre dello scorso anno.Ha dato l’annuncio della scomparsa sua moglie Wendy attraverso il sito ufficiale del cantante.Ronald James Padovano, vero nome di Ronnie James Dio, era nato nel 1949 a Cortland (NY) da genitori di origini italiane, è stato famoso per avere militato in band storiche dell’heavy metal come i Black sabbath, i Rainbow e gli stessi DIO, oltre a essere riconosciuto praticamente all’unanimità come il creatore di quello che è il simbolo che ogni metallaro dell’universo riconosce, ovvero il simbolo delle corna, gesto ripetuto dal cantante che lo aveva visto fare alla nonna italiana come simbolo per scacciare il malocchio.



La sua carriera musicale ebbe inizio nel 1957 quando fondò un gruppo di rock’n’roll dal nome “The Vegas Kings”, conosciuto negli anni come “Ronnie Dio and the Prophets”.Dopo questa esperienza incide due album con il gruppo degli Electric elves, conosciuti anche come Elves ed Elf.Proprio con loro apre i concerti dei Deep Purple, dove il loro chitarrista Ritchie Blackmore rimase estramamente colpito dalle doti di Dio, decidendo così di prendere le redini degli Elf come chitarrista e ribattezzandoli Rainbow.Con loro Dio incide tre dischi per poi passare ai Black Sabbath, che avevano appena licenziato Ozzy Osbourne, a seguito di screzi con Blackmore.

Nelle file dei Black Sabbath pubblica due album in studio ed un live, “Heaven and Hell”, “Mob Rules” e “Live Evil”, ma ha degli attriti anche con loro e forma quindi quella che diventerà la sua band definitiva, i DIO, insieme al dimissionario dai Black Sabbath, Vinnie Appice.Viene ricordato così da sua moglie:”Oggi il mio cuore si è spezzato, Ronnie è mancato alle 7:45am del 16 Maggio.
Molti, molti amici e familiari hanno avuto occasione di dare il loro privato saluto prima che serenamente si spegnesse. Ronnie sapeva quanto fosse amato da tutti. Noi appreziamo l’amore e il supporto che voi tutti ci avete dato. Per favore dateci qualche giorno di privacy per affrontare questa terribile perdita. Tenete presente che lui amava tutti e che la sua musica vivrà per sempre

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>