Ozzy Osbourne ha preso la patente e non è una leggenda metropolitana!

di Elena Botta 2

Ozzy Osbourne dopo aver preso la patente ha dovuto far subito un incidente perchè altrimenti risultava essere una notizia normale per uno che di normale non ha nulla

Ozzy+Osbourne+Ozzy

Ovviamente, per non smentirsi, Ozzy Osbourne dopo aver preso la patente ha dovuto far subito un incidente perchè altrimenti risultava essere una notizia normale per uno che di normale non ha nulla.
Notare in primis, che l’amico Ozzy ha ottenuto la patente alla veneranda età di 62 anni e non è una leggenda metropolitana come la maggior parte di storie che girano sul suo conto.
Una fra tutte, quella secondo cui morì dopo essere stato morso da un pipistrello che un fan gli gettò sul palco e che lui credette fosse di plastica così lo raccolse e l’animale lo morsicò sul volto (la seconda parte della storia è vera).
La cosa divertente è che Ozzy, per festeggiare finalmente la tanto agognata patente si è comprato una Ferrari, ma ovviamente da neopatentato non è stato in grado di guidarla così da schiantarsi contro un’altra macchina che, guarda caso, era condotta da un avvocato incarognito che gli ha pure fatto causa.



A dare l’allegra notizia è stata la moglie Sharon che ha dichiarato, molto imbarazzata durante il programma televisivo statunitense “The talk” sulla CBS: “Ozzy solo da poco è riuscito a superare l’esame per la patente, e per festeggiare è andato subito a comprarsi una Ferrari. Fa una trentina di chilometri, si perde, non sa più dove si trova e si infila contro un’altra macchina. Il problema è che alla guida dell’altra auto c’era un avvocato. Ozzy va in panico, si scusa, esce dalla Ferrari e il tipo gli fa: ‘Adesso chiamo la polizia’. Ozzy gli dice: ‘Ma non c’è bisogno, non è una cosa grave’. E quello gli fa: ‘Sono un avvocato’. E Ozzy: ‘Gesù, certo che sono fortunato, con tutta le gente che c’è, proprio questo mi tocca’. Il tipo si comportava proprio da vero avvocato, era rigido e gli poneva delle domande. A un certo punto gli fa: ‘Non se ne vada!’. E Ozzy: ‘Ma dove vuoi che vada?’. Adesso Ozzy non ha più voglia di guidare. E’ molto deluso“.
Che figuraccia, ma tanto Ozzy non se la prenderà più di tanto e tra qualche giorno ne combinerà un’altra degna di nota.

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>