Paul Mc Cartney si esibisce a Tel Aviv

di Luca Commenta

Il paese è troppo lontano a volte dalla vita culturale che il resto del mondo vive e questo lo isola ancora di più..

primo piano del bassista dei beatles paul mc cartney

Dopo 43 anni Paul Mc Cartney, l’ex Beatles è tornato ad esibirsi in Israele. La scorsa sera il musicista ha infiammato ed entusiasmato il pubblico di Tel Aviv dopo una lunghissima attesa cominciando il live con una canzone dei Beatles “Hello, goodbye”.

Inutile dire che al momento di cantare “Give peace a chiance” il pubblico è andato in delirio addirittura costringendo il cantante a fermarsi per far cantare la folla. In effetti la scelta è stata ottimale visto il sempiterno conflitto fra Israele e Palestina.

La folla era composta da circa 40.000 persone, di cui alcune indossavano una t-shirt con su scritto I love Paul. Il cantante ha dichiarato ai media che non gli importa se viene criticato per molti dei suoi atteggiamenti, lui continua ad andare avanti a portare il suo messaggio di pace. Ha inoltre aggiunto che questo concerto in Israele è fondamentale.

Il paese è troppo lontano a volte dalla vita culturale che il resto del mondo vive e questo lo isola ancora di più.


Di rimando ammette che anche i Beatles sono stati lontani dall’Israele e si sono privati dell’opportunità di poter imparare da questo paese.

I media israeliani sono stati quasi tutti concordi nel decretare il concerto un grande successo musicale e culturale, anche se qualche giornalista ha portato a galla la questione del caro prezzi dei biglietti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>