Piero Pelù ideatore del progetto “Nessuna Pietà”

di Stefania Russo Commenta

La sensibilità di Piero Pelù verso tutti coloro che versano in condizioni non propriamente definibili "umane" è ben nota a tutti ed è per questo..

pelù

La sensibilità di Piero Pelù verso tutti coloro che versano in condizioni non propriamente definibili “umane” è ben nota a tutti ed è per questo motivo che non ha stupito nessuno il fatto che il progetto “Nessuna Pietà” nasce proprio da una sua idea.

Nessuna Pietà“, in particolare, è un libro e un CD che ha come obiettivo quello di ricordare e raccontare i drammi della storia dell’uomo e che, come dicevamo, è stato realizzato su iniziativa di Piero Pelù e in collaborazione con Emergency e con l’associazione Nausika.


Il libro contiene poesie, saggi e racconti per un totale di dieci testi realizzati da famosi scrittori tra cui Joy Harjo, Bernardine Evaristo, Luca Scarlini, Gianluca Coci, Massimo Carlotto e Giulio Cederna. Il CD, invece, contiene dieci canzoni in cui i testi sono stati scritti da Marco Vichi e le musiche da Nicola Pecci. Queste dieci canzoni, in particolare, raccontano di drammi quali lo sterminio dei pellerossa, gli schiavi d’America, i campi di sterminio nazisti, l’attentato alle Torri Gemelle, e tanto altro.


Nessuna Pietà” è edito da Magazzini Salani e sarà in tutte le librerie a partire da luglio. Il suo scopo principale è quello di fornire un approfondimento e uno spunto di riflessione su quelle che sono considerate le grandi tragedie dell’umanità.

Oltre al libro-CD “Nessuna Pietà” comprende anche un concerto che si terrà il 3 luglio alle ore 21.00 presso il Cassero della Fortezza medicea di Poggibonsi, nell’ambito della IV edizione del Festival Narrazioni. I proventi del concerto saranno devoluti a Emergency, così come pure parte di quelli del libro-CD.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>