Ricky Martin dichiara che la famiglia ha accettato la sua omosessualità

di Elena Botta Commenta

I genitori di Ricky Martin hanno accettato lo stesso il fatto che sia gay: un bell'esempio per tutti

Ricky Martin diventa papa
Ricky Martin diventa papa

Quando a marzo dello scorso anno, Ricki Martin ha fatto coming out, dichiarando la sua omosessualità, i fans non si sono stupiti più di tanto, ma soprattutto la sua famiglia l’ha presa bene, evidmentemente perchè in qualche modo lo sospettatava già da tempo.
Il cantante di Puerto Rico ha infatti recentemente dichiarato che sua madre probabilmente aveva già qualche sospetto, perchè, prima che lo dichiarasse al mondo, gli aveva chiesto se fosse innamorato e lui aveva risoosto di sì.
La madre a quel punto gli ha chiesto se si trattatava un uomo e così lui ha ammesso la sua omossessualità, la madre gli ha così risposto: ” ‘Forza, vieni ad abbracciarmi. Sei mio figlio e ti voglio bene, e per
te sono sempre qui’. E’ stata una cosa veramente bella. Con mio padre stavo per dirglielo ma lui mi fa: ‘Non dire niente. Ti voglio bene e voglio solo che tu sia felice
.”



Ora quindi, Ricky Martin può ritenersi più che soddisfatto, dopo l’intervista con Oprah in cui raccontava che per amore di un uomo avrebbe mollato tutto, ora è un ragazzo diverso, che ha deciso che strada prendere nella vita, soprattutto dopo la nascita dei suoi due bambini.
Ora quindi sarà un cammino tutto in discesa per la vita privata del cantante che nutre anche del rispetto e dell’amore dei genitori, un bell’esempio per tutti coloro che si trovano nella sua condizione ma che hanno paura ad esprimere ciò che davvero sono nel loro intimo.
Questo si spera che possa essere preso ad esempio da molte famiglie che si trovano di fronte a questo problema e che lo accettino perchè non è assolutamente una sconfitta da parte loro ma una scelta normalissima dei figli che vanno sempre amati e rispettati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>