Robbie Williams troppo volgare ai concerti dei Take That

di Elena Botta Commenta

Ormai manca poco al concerto dei Take That a Milano allo stadio San Siro e molti però a cui hanno assistito ai concerti all'estero si sono lamentati per il comportamento di Robbie Williams che è sempre sotto le righe.

Take-That-Progress-600x439

Ormai manca poco al concerto dei Take That a Milano allo stadio San Siro e molti però a cui hanno assistito ai concerti all’estero si sono lamentati per il comportamento di che è sempre sopra le righe.
Genitori che hanno portato i propri figli ai concerti si sono sentiti offesi per le parole e gli atteggiamenti di Robbie che si è espresso in volgarità irripetibili e movenze al limite della decenza.


Molti padri di famiglia si sono visti costretti a portare fuori le proprie figlie per non far udir loro la valanga di oscenità del cantante; il fatto è che cos’abbia detto di preciso non è dato saperlo.
E’ un po’ però sempre la solita solfa, perchè come già si sa, Robbie è sempre stato una testa calda e ha sempre detto parole volgari durante le sue esibizioni, Take That compresi.
Intanto però ha ottenuto lo scopo: far parlare di sè comunque e far incuriosire la gente che magari andrà al concerto giusto per sentire le sue perle di saggezza o per vedere cosa è in grado di fare.
Sembra però che gli altri membri dei Take That non siano molto contenti del comportamento di Robbie e pare anche che finito il tour sarà finita anche la collaborazione e la reunion.
E così Robbie lascerà i Take That e continuerà con la sua fruttuosa carriera da solista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>