Sempre problemi per Amy Winehouse

di Alessandro Bombardieri 1

Sono ancora moltissimi i problemi di Amy Winehouse con l’alcol e le droghe...

amy-winehouse-dg

Come vi avevamo scritto tempo fa sono ancora moltissimi i problemi di Amy Winehouse con l’alcol e le droghe, proprio per questa sua tossicodipendenza dal 2008 vive sull’isola dei Caraibi di Santa Lucia, per provare a disintossicarsi una volte per tutte, ma i risultati non sembrano essere dei più incoraggianti.

A quanto pare infatti la Winehouse non è più voluta nemmeno dagli abitanti dell’isola e dai gestori di locali, bar, pub e quant’altro, che si rifiutano addirittura di servirle da bere per paura che si ubriachi.


Dopo un primo periodo sull’isola in cui le cose sembravano volgere per il verso giusto, Amy Winehouse si lasciò andare ancora una volta ai suoi eccessi, a tal punto che i suoi genitori chiesero aiuto in pubblico, e quando andavano a trovarla sull’isola si esasperavano da dover tornare subito in Inghilterra. Inghilterra che è il luogo dove sembra voglia tornare anche la cantante, che si sente sola e abbandonata in questo momento.

Oltretutto le sue stranezze continuano anche nei confronti della sua casa discografica, infatti a quanto sembra lei avrebbe proposto di scrivere il suo prossimo album nella lingua locale, la Kweyol, proposta che ovviamente è stata rifiutata dalla major Island Records in quanto il flop che ne conseguirebbe sarebbe clamoroso.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>