Album più venduto in Italia nel 2012 L’amore è una cosa semplice di Tiziano Ferro

di Lucia D Antuono Commenta

L'album più venduto in Italia nel 2012 è stato L'amore è una cosa semplice di Tiziano Ferro.

Il nuovo album Tiziano Ferro L’amore è una cosa semplice versione swing è uscito da poco tempo e si tratta di una rivisitazione del suo ultimo lavoro discografico, L’amore è una cosa semplice, che è stato premiato come album più venduto in Italia in questo 2012 appena trascorso.

Il cantatutore di Latina è riuscito ad imporsi sui grandi nomi della musica italiana, ma soprattutto ha superato un grande talento della muscia internazionale come Adele. Un successo importante e soprattutto inaspettato, visto che Adele è al primo posto degli album più venduti del 2012 USA.

Questa volta la musica italiana ha avuto la meglio su quella straniera, l’album più venduto in Italia del 2012 è L’amore è una cosa semplice di Tiziano Ferro. Sono state ben 360.000 le copie vendute, ma a rendere questo primo posto ancor più soddisfacente sono stati sicuramente i sei dischi di platino conquistati proprio nel 2012. Il ritorno quindi di Tiziano Ferro è stato graditissimo dai suoi innumerevoli fan, ma bisogna dire che nell’anno appena trascorso è stata soprattutto tutta la musica italiana ad avere la meglio.

Basti pensare come in queste prime dieci posizioni degli album più venduti nel nostro Paese, ben otto sono cantanti italiani. Oltre ad Adele, che si è dovuta accontentare del secondo posto con il suo 21, sono riusciti a rimanere ben saldi nella top 10 i One Direction, la nuova boy band inglese che sta facendo impazzire le ragazzine di tutto il mondo. Tra gli altri cantanti italiani invece ritroviamo Eros Ramazzotti, Biagio Antonacci, Jovanotti, Zucchero, Emma Marrone, Laura Pausini e Vasco Rossi, personaggi di spicco del nostro panorama musicale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>