Tracklist nuovo album Dolcenera

di Filadelfo Scamporrino Commenta

“Evoluzione della specie2″ è a livello musicale il “seguito” di “Evoluzione della specie”, album di Dolcenera uscito nel maggio del 2011 e composto da 11 brani.

E’ disponibile da una decina di giorni a questa parte, nei migliori negozi di dischi, ed online per il download su iTunes, “Evoluzione della specie2”, il nuovo album di Dolcenera reduce dalla partecipazione al Festival di Sanremo 2012. “Evoluzione della specie2” è a livello musicale il “seguito” di “Evoluzione della specie”, album di Dolcenera uscito nel maggio del 2011 e composto da 11 brani.

I brani di “Evoluzione della specie2” sono invece 15 e sono i seguenti: Il sole di domenica, Evoluzione della specie “Uomo”, Ci vediamo a casa, L’amore è un gioco, A un passo dalla felicità, Nel regime delle belle apparenze, Un sogno di libertà, “Read All About It (Tutto quello che devi sapere) – con Professor Green”, La preghiera di Virginia, Viva, Sarà un giorno bellissimo, I colori dell’arcobaleno, Nel cuore e nella mente, Il tempo di pretendere e Dagli occhi di una donna.



CANZONI FESTIVAL SANREMO 2012 SU ZUNE

“Evoluzione della specie2”, disponibile dallo scorso 15 febbraio del 2012 nei migliori negozi di dischi ed in digitale, contiene tre inediti e rappresenta, come sopra accennato, un riedizione dell’album “Evoluzione della specie”.

BRANI COMPILATION SANREMO E SUPERSANREMO 2012

Uno dei brani di punta, “Ci vediamo a casa”, scritto e presentato da Dolcenera al Festival di Sanremo 2012, fa parte della colonna sonora di un film in uscita nel prossimo mese di aprile del 2012. La pellicola in questione è proprio l’omonimo “Ci vediamo a casa”, con il brano di Dolcenera che accompagnerà i titoli di coda del film interpretato, tra gli altri, da Ambra Angiolini, Primo Reggiani, Nicolas Vaporidis e Giuliana De Sio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>