Canzone pubblicità biberon Chicco Step Up giugno 2011

di Elena Botta Commenta

Nello spot che sta andando in onda in questi giorni si vedono un papà ed una mamma alle prese con due bei gemelli all'ora della pappa.

chicco-biberon-step-up-3-6m-330-ml-biberon

In questi giorni la Chicco, la nota casa di roba per bambini ha messo in commercio un innovativo biberon che si chiama Step Up ed è progettato apposta per le diverse fasi della crescita del neonato, con la tettarella che ha una forma e una posizione diversa per il periodo adatto.
Nello spot che sta andando in onda in questi giorni si vedono un papà ed una mamma alle prese con due bei gemelli all’ora della pappa.
La canzone che fa da colonna sonora allo spot si intitola C’est l’amour ed è interpretata dalla cantante Rosi Galan.
Di seguito pubblichiamo il testo e la traduzione.


I felt it in my heart, that it was time, a change of scenery
To get a little lost, to feel alive, and reach beyond me

I walked into the first café in France
I’m so clichéd

When I saw him, felt the room divide into pieces
Oh, the lights danced around us just like stars in the sky
One night in Paris with a man I barely knew, I’m lost in a moment
C’est la vie, C’est la chance, C’est l’amour

It happened all too fast, the perfect night, for perfect strangers
The way he wrapped the curls of his mustache around his fingers

And like a little girl who’s never been to Disneyland

And when I think I about him, I wish I had it all, to do again because
I wanna be just like Mary so let them eat their cake

TRADUZIONE

Io lo sentii nel mio cuore, che era ora, un cambio di scenario
per sentirsi un po’ perduto, per sentirsi vivo e ragggiungermi oltre me

Io entrai nel primo café in Francia che io sono così cliché..

Quando io lo vidi io sentii la stanza si divise in pezzi
Oh le luci hanno ballato intorno a noi come stelle nel cielo
Una notte a Parigi con un uomo io appena seppi, io sono perso in un momento
E’ la via, è la chance, è l’amore

Successe tutto troppo veloce, la notte perfetta, per due perfetti estranei
Il suo modo di avvolgere i ricci dei sui baffi intorno alle sue dita

E come una piccola ragazza che non è stata mai a Disneyland.

E quando io penso a lui, io desidero di averlo tutto,di rifare di nuovo perché..
Io sono appena come Mary così permise loro di mangiare la loro torta

Quando io lo vidi io sentii la stanza si divise in pezzi
Oh le luci hanno ballato intorno a noi come stelle nel cielo
Una notte a Parigi con un uomo io appena seppi, io sono perso in un momento
E’ la via, è la chance, è l’amore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>