Canzone pubblicità Caffè Pellini Ottobre 2012

di Lucia D Antuono Commenta

La canzone pubblicità Caffé Pellini è Destiny degli Zero 7.

Tra i vari palinsesti pubblicitari è tornato anche lo spot del caffè Pellini, l’aroma tutto italiano che rende ancor più piacevole il gusto del caffè. La pubblicità del caffè Pellini mostra una dona che sorseggia una tazza di caffè caldo durante una giornata uggiosa.

Improvvisamente il sapore di questo particolare caffè Pellini la lascia trasportare in un mondo esotico, con sabbia, mare e sole, dimenticando completamente il grigiore della pioggia. Una pubblicità che cerca di far capire come il caffè Pellini abbia un potere tutto speciale, quello di riportare il gusto vero ed intenso delle zone in cui questo particolare caffè viene raccolto.

httpv://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=ENzsEPr_Ulg

Ad attirare però la nostra attenzione è più che altro la canzone che funge da colonna sonora alla pubblicità Caffè Pellini. Davvero molto bella ed intrigante è la musica che ascoltiamo in sottofondo e si tratta di un brano degli Zero 7, un gruppo inglese di musica elettronica formatosi nel 1999. In realtà non si può parlare propriamente di un gruppo perché gli Zero 7 sono in realtà un duo, Henry Binns e Sam Hardaker, che si ispira sin dall’inizio a sonorità degli anni Settanta.

La canzone pubblicità caffé Pellini è Destiny un brano che fa parte del primo album pubblicato dagli Zero 7 nel 2001 dal titolo Simple Things. Tutt’ora questo duo inglese è in attività, molto spesso si è anche cimentato nell’arrangiamento di alcuni famosi brani pop. Non solo quindi canzoni inedite per gli Zero 7, ma anche delle riuscitissime cover. La canzone pubblicità Caffè Pellini, Destiny, ha però avuto un discreto successo negli anni passati soprattutto in Inghilterra, molto meno famosi sono nel nostro Paese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>