Canzone pubblicità Chicco passeggino Trio living Smart

di Lucia D Antuono Commenta

La canzone pubblicità Chicco passeggino Trio living Smart è C'est l'amour di Rosi Golan

La Chicco, la famosa marca che produce tutti gli accessori necessari per i più piccoli, presenta il suo nuovo passeggino Trio living Smart. Nella pubblicità della Chicco viene proprio mostrato un bambino che va in giro per la città con la sua mamma e con il suo nuovissimo Chicco passeggino Trio living Smart, che è diventato un vero e proprio divertimento.

La nuova funzionalità di questo Chicco passeggino Trio living Smart è che può essere utilizzato per tre funzioni, quindi non c’è insomma la necessità di puntare su un altro passeggino quando il bimbo crescerà. Il nuovo Chicco passeggino Trio living Smart è infatti carrozzina per neonato, seggiolino per auto e passeggino per i bimbi.

httpv://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=wcIjxbIvjTQ

Il prezzo di questo rivoluzionario passeggino si aggira intorno ai 500 euro. Quello però che più ci interessa di questa nuova pubblicità della Chicco è la canzone che funge da colonna sonora allo spot. Qualche patito di telefilm sicuramente avrà avuto già modo di ascoltarla, si tratta infatti di C’est l’amour di Rosi Golan, una cantautrice israeliana che ormai da anni vive a New York, anche se si conosce ben poco su quest’artista.

La canzone pubblicità Chicco passeggino Trio living Smart è C’est l’amour, un brano che Rosi Golan ha realizzato nel 2008 e fa parte del suo primo album, pubblicato proprio in quell’anno, The drifter and the Gypsy. La maggior parte delle canzoni di Rosi Golan sono utilizzate anche come colonne sonore di alcuni telefilm. In questo caso C’est l’amour la ritroviamo nell’ultima puntata dell’ottava stagione di Grey’s anatomy. I suoi brani insomma sembrano perfetti come colonne sonore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>