Canzone pubblicità Fastweb 2013 Gennaio 2013

di Lucia D Antuono Commenta

La canzone pubblicità Fastweb 2013 è Haegt, Kemur Ljosio di Olafur Arnalds.

Nuova pubblicità della Fastweb che si affida ad uno dei campioni di atletica che hanno fatto la storia di questo sport. La pubblicità Fastweb 2013 è dedicata a Jesse Owens, mostrando la sua incredibile vittoria durante i cento metri di Berlino, in un periodo in cui vigevano ancora le leggi di Hitler.

Jesse Owens, velocista di colore, entra così nella storia, dimostrando come nella vita si possano distruggere tutte le barriere che ogni tanto siamo costretti ad affrontare. Una pubblicità fortemente istituzionale della Fasweb, un modo per far comprendere ancora di più come il concetto di velocità sia una prerogativa per quest’azienda, puntando soprattutto sulla qualità del pacchetto internet.

httpv://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=HN_YEOuYNjo

In questo caso Jesse Owens diventa il simbolo, nella pubblicità Fastweb 2013, di tutti coloro che corrono proprio con la fibra di tale compagnia telefonica. Molto emozionante è la canzone pubblicità Fastweb 2013, suoni classici, ma allo stesso modo fortemente moderni che evidenziano la bellezza di un’emozione. Si tratta di un brano di un artista islandese, Olafur Arnalds, un giovane ventiseienne compositore che ha figurato agli inizi della sua carriera nei gruppi Flighting Shit e Celestine.

Nel 2007 però Olafur Arnalds decide di percorrere la carriera da solista e pubblica il suo primo album Eulogy for evolution. La canzone pubblicità Fastweb 2013 è Haegt, Kemur Ljosio, brano che fa parte del suo secondo album da solista And They Have Escaped the Weight of Darkness pubblicato nel 2010. La musica di Olafur Arnalds è un mix di suoni neoclassici e indie rock, appoggiandosi molto anche alla musica sperimentale ed elettronica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>