Canzone pubblicità Ford B-Max Ottobre 2012

di Lucia D Antuono Commenta

La canzone pubblicità Ford B-Max è Master of the universe degli Hawkind.

La Ford presenta la nuova B-Max, un’automobile perfetta per tutta la famiglia che riesce ad essere ancora più flessibile e spaziosa grazie alla particolare apertura degli sportelli. Davvero molto avvincente è la nuova pubblicità della Ford B-Max che, per mostrare la nuova apertura degli sportelli, si è avvalsa di un tuffatore.

In poche parole quest’ultimo, una volta arrivato sul trampolino più alto si tuffa, ma tra lui e la piscina c’è la nuova Ford B-Max che il tuffatore riesce facilmente ad attraversare grazie alla particolarità del nuovo design degli sportelli.

httpv://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=0Io3Vjq3AFY

La pubblicità Ford B-Max è sicuramente alquanto interessante e c’è quel motivetto in sottofondo che rende la tensione del tuffatore ancora più visibile. La canzone pubblicità Ford B-Max è un brano degli anni Settanta, di una band nemmeno tanto conosciuta soprattutto dalle nostre parti. La canzone è Master of the universe degli Hawkwind, una rock band britannica che si formò sul finire degli anni Sessanta e che diede vita anche ad un nuovo genere musicale, lo space rock.

httpv://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=X3W7ch0oLeA

In effetti la particolarità musicale degli Hawkind è sempre stata quella di abbinare alla loro musica fortemente hard rock tematiche prettamente fantascientifiche, ecco perché poi furono definiti i fondatori dello space rock. La canzone pubblicità Ford B-Max, Master of the universe, fa part del secondo album della band britannica, In search of space, pubblicato nel 1971. Gli Hawkind sono tutt’ora in attività anche se i membri sono cambiati quasi totalmente. In questi anni c’è stato un via vai di gente, solo Dave Brock, il fondatore del gruppo, è praticamente rimasto lo stesso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>