Canzone pubblicità Fruit of the Loom Agosto 2012

di Lucia D Antuono Commenta

La canzone pubblicità Fruit of the Loom è Desperate heart dei Gram Rabbit.

In Italia non è una marca conosciutissima, ma la Fruit of the Loom presenta la sua nuova collezione di abbigliamento ed intimo, ottimo per chi ha intenzione di volersi sentire praticamente libera in tutti i movimenti senza dover temere nulla.

Fruit of the Loom è in effetti anche molto utilizzata dagli sportivi. Nella pubblicità si può notare proprio donne che, grazie all’abbigliamento Fruit of the Loom, riescono tranquillamente a muoversi con il loro nastro e praticare ginnastica artistica.

Colorati e super elastici, gli indumenti di Fruit of the Loom sono adattissimi per quelle donne che amano muoversi in estrema comodità. Quello però che interessa maggiormente di questa pubblicità Fruit of the Loom è la canzone che funge da colonna sonora allo spot. Si tratta di Desperate heart un brano recentissimo realizzato da una band americana non molto conosciuta nel nostro Paese, ossia i Gram Rabbit. Questo gruppo californiano è in attività dal 2004 e la musica prediletta dai Gram Rabbit è psych-pop ed electropop, è insomma un mix di questi suoni davvero travolgenti, come si può capire proprio dalla canzone pubblicità Fruit of the Loom, Desperate heart.

httpv://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=Tg9_xQDYwig

Il brano fa parte dell’ultimo album pubblicato dai Gram Rabbit ossia Welcome to the country del 2012. E’ quindi una canzone alquanto recente che però qui in Italia non sembra sia arrivata ancora, in effetti il pubblico dei Gram Rabbit continua ad essere al momento ancora solo quello americano, ma chissà che anche nel nostro Paese non si inizi ad apprezzare la loro musica. Intanto vi facciamo ascoltare un loro brano e se vi piace potete poi approfondire sicuramente la loro conoscenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>