Canzone pubblicità Martini Royale Giugno 2012

di Lucia D Antuono Commenta

La canzone pubblicità Martini Royale è I wanna be your man di Willy Moon.

E’ tempo di estate e quindi di feste dove i cocktail vanno per la maggiore. Non poteva sicuramente mancare il nuovo spot della Martini che propone il suo Royale un mix di Martini bianco e di Martini prosecco. La pubblicità Martini Royale è come sempre ironica e divertente, qui un ragazzo solo nel suo appartamento vede dalla finestra due ragazze che stanno partecipando ad una festa nel terrazzo di fronte.

Il ragazzo allora ha un’idea geniale, quella di attirare i vari invitati dell’altra festa con un bel Martini Royale. A questo punto tutti si lasciano travolgere dal richiamo di questo nuovo cocktail tutto da gustare e la festa può avere inizio.

Restano invece a mani vuote gli organizzatori dell’altro party che improvvisamente si sono ritrovati da soli a casa. Una pubblicità Martini Royale che vede come protagonista Yuri Buzzi, ormai il modello è il volto della Martini. Intrigante e molto coinvolgente è la canzone che funge da colonna sonora a tale pubblicità. Il ritmo è davvero intenso e le sonorità hanno un leggero richiamo al passato.

httpv://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=ae5btQGXarc

La canzone pubblicità Martini Royale è I wanna be your man di Willy Moon. Il cantante neo zelandese produce una musica alquanto originale ispirandosi a Bo Diddle e Link Wray, artisti degli anni Cinquanta e Sessanta. Nella sua musica possiamo quindi ritrovare elementi di questo passato, ma la base resta quella pop con un pizzico anche di hip hop. La canzone pubblicità Martini Royale, I wanna be your man, fa parte dell’EP Yeah Yeah pubblicato nell’ottobre del 2011. Non è conosciutissimo nel nostro Paese, ma la sua musica originale potrà facilmente regalargli un ottimo successo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>