Canzone pubblicità Nike + Game on world Luglio 2012

di Lucia D Antuono Commenta

La canzone pubblicità Nike + Game on world è Pushin' too hard dei Seeds.

Continua il progetto Nike + della famosissima linea di abbigliamento sportivo. Il motto Game on world invita tutti i partecipanti a giocare, a vivere come se fossero in un videogioco. Questo è anche il senso della nuova pubblicità della Nike + Game on world dovee un ragazzo indossa le sue nuove Nike e uscendo di casa inizia a vivere una vera e propria avventura come se fosse in un bel videogioco.

Ecco quindi il protagonista della pubblicità Nike + Game on world che si sposta tra la città affrontando vari ostacoli e vari mostri come se si trovasse in uno dei più classici videogiochi. Uno spot molto bello ed intrigante, reso ancora più avvincente dalla canzone che funge da colonna sonora.

Si tratta del brano Pushin’ too hard dei Seeds, un gruppo rock statunitense che si formò negli anni Sessanta. Si tratta in effetti di una canzone molto antica, risale al 1966 quando i Seeds si fecero conoscere con l’album di debutto The Seeds. In quest’omonimo lavoro discografico ritroviamo proprio Pushin’ too hard, un brano molto intenso e forte che ha assunto una forma molto più punk che rock.

httpv://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=IReb27tFqMg

In quel periodo molte band provenienti dalla California si concentravano maggiormente sul suono aggressivo, tant’è che il rock lasciava quasi sempre spazio al punk. Stessa situazione quindi si è ripetuta anche con i Seeds e la loro Pushin’ too hard, canzone pubblicità della Nike+ Game on world. Bisogna anche dire che questo fu l’unico brano di grande successo di questa band californiana, fu la canzone che li lanciò nella musica che conta, ma già all’inizio degli anni Settanta ci fu poi lo scioglimento della band.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>