Canzone pubblicità Nike i capelli di Mario Balotelli Maggio 2012

di Lucia D Antuono Commenta

La canzone pubblicità della Nike, i capelli di Mario Balotelli, è l'overture de Il barbiere di Siviglia.

A dir poco esilarante è un’altra pubblicità della Nike che questa volta vede come protagonista Mario Balotelli. In modo particolare sono i suoi capelli al centro dell’attenzione, con questa pubblicità la Nike vuole sponsorizzare una nuova applicazione per smartphone dove sarà possibile indossare la capigliatura dei più famosi calciatori del momento.

La Nike non poteva scegliere personaggio migliore per questo tipo di pubblicità, visto che Mario Balotelli ha sempre dimostrato di volersi distinguere con le sue innumerevoli acconciature particolari.

httpv://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=W4emZZK1hfk

Qui il calciatore del Manchester City si reca dal suo barbiere di fiducia per provare un nuovo look, gli vengono proposte varie capigliature, tutte però di calciatori molto famosi: si può notare quella di Ronaldinho, di Chris Waddle, di Ronaldo e di Valderama, ma alla fine il calciatore italiano sceglierà la sua. Una pubblicità della Nike davvero molto divertente e non è un caso che sia stato scelto come protagonista Mario Balotelli. L’attaccante della nostra nazionale italiana si è sempre contraddistinto per la sua forte personalità e per il carattere non proprio da bravo ragazzo.

E’ ad hoc anche la canzone che è stata scelta come colonna sonora per questo spot. Si tratta di una delle opere liriche più famose al mondo, ovviamente realizzata da uno dei più grandi compositori della musica classica italiana. Si tratta di Gioachino Rossini e della sua opera Il barbiere di Siviglia. Qui è stata presa in considerazione l’overture, la parte più famosa dell’opera. La prima de Il barbiere di Siviglia avvenne a Roma nel 1816, ma non ottenne subito il successo sperato, in effetti l’opera era stata realizzata nel 1782 da Giovanni Paisiello, poi Rossini ha avuto la bravura di realizzarne una nuova versione che ha finalmente conquistato il pubblico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>