Canzone pubblicità Nokia Lumia 610 Luglio 2012

di Lucia D Antuono Commenta

La canzone della pubblicità Nokia Lumia 610 è Riot Rhythm dei Sleigh Bells.

In netto contrasto con i Samsung e soprattutto con gli iPhone, ecco che la Nokia presenta il nuovo Lumia 610 per tentare di sbaragliare la concorrenza. Il mercato degli smartphone è davvero agguerritissimo, Nokia con il suo programma Windows phone sembra esere al momento un passo indietro rispetto ai sistemi operativi Android che per il momento stanno facendo la differenza sul mercato dei cellulari.

La nuova pubblicità del Nokia Lumia 610 tende a mettere in risalto proprio tutte le qualità di questo cellulare, adatto sicuramente ai ragazzi più giovani grazie anche alle differenti colorazioni. La Nokia insomma al momento sta puntando sicuramente sui colori che possono personalizzare ancor di più il cellulare, cosa alla quale Samsung e iPhone al momento non sembrano prestare molta attenzione.

Colori ben in vista nella nuova pubblicità del Nokia Lumia 610 che cambiano a seconda delle note musicali della canzone che funge da colonna sonora allo spot. Il brano è Riot Rhythm dei Sleigh Bells un gruppo americano formato esclusivamente da due componenti, Derek Edward Miller e Alexis Krauss. Si tratta di un duo formatosi nel 2008 e che ha avuto la possibilità di pubblicare il loro primo album nel 2010.

httpv://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=_ld-0na1mpI

Riot Rhythm fa parte proprio di questo primo lavoro discografico intitolato Treats. Il sound dei Sleigh Bells è alquanto particolare e originale, oscilla insomma tra il dance-punk e l’indie-rock, tutte sonorità fortemente coinvolgenti. Non sono conosciutissimi nel nostro Paese, ma grazie alla pubblicità Nokia Lumia 610 sicuramente i Sleigh Bells si faranno sentire fortemente sul panorama musicale internazionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>