Colonna sonora Non aprite quella porta 3D

di Filadelfo Scamporrino Commenta

Al film Non aprite quella porta 3D è associata una colonna sonora le cui musiche sono state realizzate da John Frizzell, noto compositore americano nato a New York nel 1966.

Uscirà il prossimo anno, e per la precisione in America in data 4 gennaio del 2013, il film Non aprite quella porta 3D, titolo originale “The Texas Chainsaw Massacre 3D”. La pellicola, rigorosamente horror, è diretta da John Luessenhop ed interpretata da attori del calibro di Alexandra Daddario, Tania Raymonde e Sue Rock.

In Italia, nelle migliori sale cinematografiche, il film horror Non aprite quella porta 3D uscirà invece il 14 febbraio del 2013 con distribuzione affidata alla società Moviemax. Distribuito in America dalla Lionsgate, il film è stato scritto da Adam Marcus, Debra Sullivan e Stephen Susco.



COLONNA SONORA PARANORMAL ACTIVITY 4

Al film Non aprite quella porta 3D è associata una colonna sonora le cui musiche sono state realizzate da John Frizzell, il noto compositore americano che è nato a New York nel 1966. Da giovane John Frizzell ha frequentato le scuole dell’opera per poi passare alla University of Southern California ed alla Manhattan School of Music. A conclusione del college, John Frizzell ha poi subito le influenze legate alla proficua collaborazione con il noto produttore Michael Mainieri.

COLONNA SONORA CLOUD ATLAS

Tra i titoli cinematografici più importanti, per i quali John Frizzell ha collaborato per la realizzazione della colonna sonora, segnaliamo Alien Resurrection, Stay Alive and The Reaping, Ghost Ship, Gods and Generals e Thirteen Ghosts. Quest’ultimo è un film del 2001 diretto da Steve Beck ed interpretato da Rah Digga, Tony Shalhoub, Shannon Elizabeth, Embeth Davidtz e, tra gli altri, anche Adam Kaminski, Matthew Lillard e l’attore Alec Roberts.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>