Colonna sonora The Wedding Party

di Filadelfo Scamporrino Commenta

Noto anche con il titolo di "Un matrimonio con sorpresa", The Wedding Party racconta la storia di tre amiche che saranno chiamate a fare da damigelle d'onore ad una ragazza.

Una commedia prodotta in America che in Italia, nelle migliori sale cinematografiche, uscirà il 18 ottobre del 2012. Stiamo parlando di The Wedding Party, titolo originale Bachelorette, un film divertente e scacciapensieri diretto da Leslye Headland ed interpretato da Kirsten Dunst, Ella Rae Peck, Lizzy Caplan, Kyle Bornheimer, Hayes MacArthur, James Marsden, Andrew Rannells, Isla Fisher e, tra gli altri, anche Adam Scott e Rebel Wilson.

Noto anche con il titolo di “Un matrimonio con sorpresa“, The Wedding Party racconta la storia di tre amiche che saranno chiamate a fare da damigelle d’onore ad una ragazza.



COLONNA SONORA FILM BRAVE

Al film è associata una colonna sonora con musiche realizzate da Rahul Raj, noto compositore indiano con alle spalle un’ampia filmografia che spazia da “Chotta Mumbai” a “Time” e passando per “Annan Thambi”, “Malabar Wedding”, “One Way Ticket”, “Maya Bazar”, “Crazy Gopalan”, “Ritu”, “Chekavar”, “24 Hours”. Questa la tracklist completa della colonna sonora del film The Wedding Party, composta da un totale di cinque tracce: “Karmukilil”, “Vijana Surabhi”, “Bachelor Life”, “Kappa Kappa” e “We Don’t Give a Fcuk (“Kick” of Bachelor Party)”.

COLONNA SONORA ROCK OF AGES

Realizzato con un budget molto ridotto, dell’ordine di qualche milione di dollari, il film The Wedding Party è stato girato a New York nell’estate del 2011. Il primo trailer del film è disponibile dallo scorso 22 luglio del 2012. Attraverso la modalità video on demand, il film è già in distribuzione negli Usa, mentre nelle sale cinematografiche americane, comunque in versione limitata, è atteso dal 7 settembre del 2012.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>