Canzone pubblicità Breil (2009)

di Stefania Russo 2

Nella nuova pubblicità Breil lo slogan è rimasto sempre lo stesso, la frase semplice e ad effetto "toglietemi tutto ma non il mio Breil", quello..

breil

Nella nuova pubblicità Breil lo slogan è rimasto sempre lo stesso, la frase semplice e ad effetto “toglietemi tutto ma non il mio Breil“, quello che è cambiato sono le immagini dello spot in cui si vede una donna che corre lungo i binari mentre un treno parte, per cercare di raggiungere quello che pare essere il suo uomo, prendendogli la mano.

A prima vista sembrerebbe quindi una donna che non riesce a dire addio al suo uomo ma in realtà quello che lei vuole non è prendergli la mano ma sottrargli l’orologio che lui porta al polso, un Breil ovviamente.


Il sottofondo musicale di questa scenetta è affidato a “Heal“, canzone dei Catherine Wheel, un gruppo inglese formatosi nel 1990 e composto dal cantante e chitarrista Rob Dickinson, dal chitarrista Brian Futter, dal bassista Dave Hawes e dal batterista Neil Sims.

La canzone dello spot, in particolare, è contenuta nell’album “Happy Days” datato 1995.



Guarda lo spot

Ascolta la canzone

Testo
It’s how high you are and the time it takes to heal
It’s how high you are and the time it takes to heal

I can climb a tree and push up through the leaves ‘cos
Only when I try am I happier to see
My head’s in some kind of space where boyhood used to be
It’s how high you are and the time it takes to heal

But it’s all a lie and I’ve never felt so sad
There’s a streak of melancholy running down my back
And there’s a great mistrust that borders round the man
I call it strange from a boy who never left his head
It’s how high you are and the time it takes to heal

And everyone needs someone to live by
Everyone needs someone to live by

But it’s all a lie, it’s a lie to make you beg
For something more for something better than you’ve had
And I wish I knew
I wish I knew how to change
‘Cos everyone needs someone to live by
Everyone needs someone
Everyone needs someone to live by
Everyone needs someone
Everyone needs someone
It’s how high you are and the time it takes to heal

Commenti (2)

  1. Mi fa un pò rabbia che una delle band degli anni 90 che più ho amato, in Italia riesca a farsi “sentire” dai più solo nel 2009 grazie a uno spot. I Catherine Wheel purtroppo si sono sciolti diversi anni fa, la calda, potente e sublime voce di Rob Dickinson però è per fortuna ancora molto attiva, il suo album solista “Fresh Wine for the Horses” è una vera meraviglia, ve lo consiglio caldamente al pari dei lavori passati insieme a Catherine Wheel. In attesa del nuovo album.

  2. Dimenticavo, a proposito della sua voce, guadate qui
    http://www.youtube.com/watch?v=sGTbh3eAdZE&feature=related

    e qui un bel video di Heal
    http://www.youtube.com/watch?v=jA3YleoxS1k

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>