Anticipazioni concerto Primo Maggio 2012

di Filadelfo Scamporrino 1

A presentare il tradizionale appuntamento canoro, in concomitanza con la festa dei lavoratori, saranno Virginia Raffaele e Francesco Pannofino.

Musica del desiderio. La Passione, la Speranza, il Futuro“. E’ questo il tema del concertone dell’1 maggio del 2012. A riportarlo è il sito PrimoMaggio.com che, inoltre, riferisce che a presentare il tradizionale appuntamento canoro, in concomitanza con la festa dei lavoratori, saranno Virginia Raffaele e Francesco Pannofino.

Questi alcuni degli ospiti che saranno presenti a fronte del cast completo che è ancora in fase di definizione: Caparezza, Young the giant!, Afterhours, Teatro degli orrori, Almamegretta. Ed ancora, i Sud Sound System, A toys orchestra, Dente, Marina Rei, Alessandro Mannarino, Mauro Pagani, l’Orchestra Roma Sinfonietta e Nobraino.



LE 10 MIGLIORI BAND DELLA STORIA DELLA MUSICA SECONDO NOEL GALLAGHER

Anche quest’anno di sicuro al concertone saranno presenti decine di migliaia di giovani, con molti di questi che, dal punto di vista del lavoro, avranno ben poco da festeggiare. A distanza di anni dallo scoppio della crisi, infatti, il concerto del primo maggio del 2012 si conferma essere un momento di aggregazione ma anche di condivisione di problemi che riguardano l’Italia e l’Europa nel suo complesso.

CANZONI PREMIO AMNESTY ITALIA 2012

Aspettando la lista completa degli artisti presenti, ricordiamo che chi non potrà essere presente live al concertone potrà comunque seguirlo per larga parte in televisione in virtù della consueta ed ampia copertura da parte della Rai.

Commenti (1)

  1. Caparezza, Afterhours, A Toys Orchestra, Teatro degli Orrori… non vedo l’ora di essere lì al Concertone! quest’anno i cantanti sono fichissimi, anche se loro sono imiei preferiti :)))

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>