Concerti live Adriano Celentano Rock Economy

di Filadelfo Scamporrino Commenta

Per quel che riguarda invece la diretta televisiva dei due concerti, con messa in onda a cura di Canale 5, la regia è stata affidata a Paolo Beldì.

Si avvicina a grandi passi, dopo tanto tempo, il ritorno live di Adriano Celentano. L’appuntamento è fissato per l’8 e 9 ottobre del 2012 con due show che come titolo hanno “Rock Economy”. A darne notizia è stato il sito Internet ufficiale ClanCelentano.it nell’anticipare inoltre come Adriano Celentano si esibirà con il pezzo “Ti penso e il mondo cambia” insieme ad un altro grande amico ed artista della musica italiana, Gianni Morandi.

Per quel che riguarda invece la diretta televisiva dei due concerti, con messa in onda a cura di Canale 5, la regia è stata affidata a Paolo Beldì. Per i due concerti live a Verona, che hanno già fatto registrare il tutto esaurito per quel che riguarda i biglietti venduti, sono intanto in corso le prove in vista dell’esibizione del “molleggiato” tanto attesa dai fan. Contrariamente a quanto riportato dai giornali nei giorni scorsi, non saranno presenti ai due live Giuliano Sangiorgi, frontman dei Negramaro, Franco Battiato e Jovanotti.



CANZONI PREMIO AMNESTY ITALIA 2012

Le reti Mediaset, intanto, stanno promuovendo l’evento televisivo con uno spot per il quale il regista Gaetano Morbioli ha tratto libera ispirazione dal video “Iron” di Woodkid in accordo con quanto riportato proprio da Clancelentano.it.

CANZONI FESTIVAL SANREMO 2012 SU ZUNE

Ricordiamo che ad oggi l’ultimo album di Adriano Celentano è “Facciamo finta che sia vero” la cui tracklist è la seguente: Non ti accorgevi di me, Ti penso e cambia il mondo, Facciamo finta che sia vero, Non so più cosa fare, Anna parte, Fuoco nel vento, La cumbia di chi cambia, La mezza luna, Il mutuo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>