Concerti Madonna e Bruce Springsteen a San Siro

di Filadelfo Scamporrino Commenta

Il Comune ha approvato la formula che integra il biglietto per il trasporto pubblico nel ticket per assistere al concerto.

Il calcio è finito e, quindi, a Milano lo stadio di San Siro s’è preso una pausa nell’ospitare le partite di Inter e Milan. Ma lo spettacolo non finisce visto che la musica, e che musica, prende il posto dello sport.

Per il 7 ed il 14 giugno del 2012, infatti, a San Siro sono programmati due grandi concerti, quello del grande Bruce Springsteen e quello della regina del pop Madonna. In vista di questi due importanti eventi musicali, l’Amministrazione comunale del capoluogo lombardo ha approvato, attraverso il via libera da parte della Giunta, la deroga per quel che riguarda i limiti ai decibel. Il tutto fermo restando che, per i due concerti, l’organizzazione entro e non oltre mezz’ora dopo la mezzanotte dovrà garantire il completo deflusso del pubblico dallo Stadio di San Siro.



IL NUOVO SINGOLO DI MADONNA

Questo è quanto riporta il sito Internet ufficiale del Comune di Milano nel ricordare come in precedenza la Giunta stessa abbia approvato la formula che integra il biglietto per il trasporto pubblico nel ticket per assistere al concerto, il che significa che per gli spettatori che assisteranno ai due concerti, e neanche per il Comune, ci saranno degli oneri aggiuntivi da sostenere.

TRACKLIST E COPERTINA DI “CELEBRATION”

Il tutto a fronte di un contestuale potenziamento dei mezzi pubblici nei giorni del 7 e 14 giugno del 2012 sia per quel che riguarda i mezzi di superficie, sia per la metropolitana che funzionerà ad orario prolungato in modo tale da incentivare l’accesso e l’utilizzo dei mezzi pubblici. Il Comune inoltre monitorerà e contrasterà ogni forma di abusivismo commerciale intorno a San Siro attraverso il potenziamento del servizio della Polizia locale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>