Concerto per l’Emilia al Palazzo della Cancelleria

di Filadelfo Scamporrino Commenta

L’appuntamento in Piazza Cancelleria venerdì prossimo è dalle ore 20,30 nell’ambito di un evento che, con il patrocinio di Roma Capitale, viene organizzato dall’Associazione Famiglia Modenese e degli Estensi.

Venerdì prossimo, 28 settembre del 2012, a Roma si terrà un importante concerto pro terremotati dell’Emilia-Romagna. Trattasi di un concerto con composizioni di Bach e Telemann in Palazzo della Cancelleria con offerta minima pari a 20 euro. Il ricavato, in accordo con quanto riportato dal sito Internet di Roma Capitale, sarà convertito in beni che saranno direttamente consegnati alle Organizzazioni Non Governative (ONG).

L’appuntamento in Piazza Cancelleria venerdì prossimo è dalle ore 20,30 nell’ambito di un evento che, con il patrocinio di Roma Capitale, viene organizzato dall’Associazione Famiglia Modenese e degli Estensi.



CASA DEL JAZZ FESTIVAL A ROMA

Ad eseguire Bach e Telemann sarà la “Camerata Artemisia Gentileschi” con Barbara Ferrara in qualità di direttore artistico. Quello di venerdì prossimo, da parte dell’Associazione Famiglia Modenese e degli Estensi, è il secondo evento organizzato a Roma a favore delle popolazioni che in Emilia-Romagna sono state colpite dai terremoti dello scorso mese di maggio del 2012.

CONCERTO PER L’EMILIA STADIO DALL’ARA DI BOLOGNA

Ad offrire il loro contributo di solidarietà, insieme alla “Camerata Artemisia Gentileschi”, venerdì prossimo arriveranno anche Paolo Cantamessa al violino, Pere Saragossa e Roman Schmid agli oboi barocchi, Martin Ackermann e Thomas Müller ai corni naturali. Questi alcuni degli appuntamenti in programma: il primo concerto brandeburghese BWV 1046, il Concerto in SI bemolle maggiore per tre violini, il Concerto in LA per clavicembalo, e la sinfonia dalla Cantata BWV 42. Per saperne di più sul concerto per l’Emilia al Palazzo della Cancelleria, e per conoscere il programma completo, basta visitare il sito Internet www.famigliamodenesedegliestensi.org.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>