Musica elettronica in live streaming gratuito

di Filadelfo Scamporrino Commenta

Via chat e via Twitter, gli internauti dal sito mit.telecomitalia.com potranno seguire fino a notte fonda i concerti in live streaming gratuito che partiranno, in particolare, con Squarepusher, Afrika Bambaataa e James Blake.

Il 9 giugno del 2012, dal sito mit.telecomitalia.com, sarà possibile vedere in live streaming gratuito il Festival Meet In Town. A darne notizia è stata Telecom Italia nel sottolineare come di conseguenza la musica elettronica suoni gratuitamente anche sul Web. Ed in diretta da Milano, ed in particolare dal Tunnel Club, dopodomani sabato 26 maggio del 2012, è prevista sempre via Web un’anteprima con Pariah, Xxxy/The Electricalz.

Per il popolo del Web, quindi, il 9 giugno ci sarà la possibilità di poter seguire in live streaming gratuito i concerti in programma a Roma, presso l’Auditorium Parco della Musica. Con gli artisti alla ricerca di sonorità digitali innovative, il Festival Meet In Town è un evento che Telecom Italia ha presentato insieme alla Fondazione Musica per Roma avvalendosi del sostegno della Provincia e della collaborazione della Snob Production.



LE 10 MIGLIORI BAND DELLA STORIA DELLA MUSICA SECONDO NOEL GALLAGHER

Via chat e via Twitter, gli internauti dal sito mit.telecomitalia.com potranno seguire fino a notte fonda i concerti in live streaming gratuito che partiranno, in particolare, con Squarepusher, Afrika Bambaataa e James Blake.

FESTIVAL ALLEGROMOSSO PER GIOVANI MUSICISTI

Questi alcuni degli altri artisti presenti al Festival Meet In Town: Frank Sent Us, Atlas Sound, RocketNumberNine, Sébastien Tellier, Breton, Theo Parrish b2b Marcellus Pittman, Com Truise, Mouse On Mars, Brandt Brauer Frick, Lindstrøm, Machinedrum, Thundercat, Dâm Funk e Ghostpoet.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>