Musica Roma per l’Emilia-Romagna

di Filadelfo Scamporrino Commenta

Le iniziative programmate da Roma Capitale si vanno ad aggiungere a quelle che ci sono già state come il Concerto per l’Emilia allo stadio dall’Ara di Bologna, così come il Comune di Torino ha programmato il Concerto per Mirandola.

L’intrattenimento e la programmazione culturale della Capitale si trasferiranno in Emilia-Romagna ed in particolare nelle zone terremotate. A farlo presente è stato Dino Gasperini, Assessore alle Politiche culturali ed al Centro Storico di Roma Capitale, precisando al riguardo come la prima iniziativa sia in programma per il prossimo 1 luglio del 2012, quando alle ore 18 a Novi di Modena l’Auditorium Parco della Musica terrà uno spettacolo-festa.

Questo è solo uno dei tanti eventi, tutti gratuiti, visto che poi il 16 luglio del 2012 è in programma un concerto al parco Schuster e, in generale, per offrire alle popolazioni colpite dal sisma delle serate all’insegna della cultura, della musica e della festa.



CONCERTO TORINO PER MIRANDOLA

Le iniziative programmate da Roma Capitale si vanno ad aggiungere a quelle che ci sono già state come il Concerto per l’Emilia allo stadio dall’Ara di Bologna, così come il Comune di Torino ha programmato il Concerto per Mirandola.

CONCERTO PER L’EMILIA STADIO DALL’ARA DI BOLOGNA

La solidarietà, finalizzata alla raccolta fondi a favore dei territori colpiti dai terremoti dello scorso mese di maggio del 2012, continuerà anche a settembre con “Italia Loves Emilia“. Trattasi di un concerto di solidarietà che il 22 settembre del 2012 si terrà al Campovolo di Reggio Emilia in presenza dei più importanti artisti della musica italiana, da Ligabue a Zucchero e passando, tra gli altri, per Tiziano Ferro e Laura Pausini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>