Pistoia blues 2010

di Maurizio Iorio 1

Saranno ben cinque pienissime giornate di musica quelle del festival internazionale Pistoia blues 2010!

porcupine-tree

Saranno ben cinque pienissime giornate di musica quelle del festival internazionale Pistoia blues 2010!

Il Pistoia blues è un festival tra i più importanti a livello europeo con ospiti nelle passate edizione del calibro di David Bowie, Deep purple, Frank Zappa, Santana, Jethro Tull, Patti Smith, David Byrne, BB King, Ben Harper, Bob Dylan e chi più ne ha più ne metta per un festival che si svolge a Pistoia regolarmente dal 1980!

I concerti, che si terranno come sempre nella splendida cornice di Piazza del Duomo del capoluogo toscano, inizieranno mercoledì 14 luglio con una giornata all’insegna dell’hard rock, con tre date italiane esclusive di North atlantic oscillation, Anathema ed i leggendari Porcupine tree.



Anche la seconda giornata sarà dalle tinte forti con il metal degli Hammerfall, Gamma ray e Queensryche, anche loro tutti in esclusiva italiana.Ad aprire la giornata i toscani Labyrinth, fra i gruppi metal più apprezzati della penisola.Annunciato per ora solo l’headliner del 16 luglio che sarà il catanese Mario Biondi, cantante nostrano che miscela soul, jazz e blues.

Le ultime due serata saranno proprio all’insegna del blues, sabato 17 luglio headliner in data unica italiana sarà Buddy Guy, supportato da Dweezil Zappa che riproporrà parte del repertorio del leggendario Frank, si esibiranno poi James Hunter, Buddy Whittington e The last standing & Lean on me gospel choir.
Chiuderanno il festival domenica 18 Francesco Più, Cedric Burnside & Lightnin Malcolm, The robert cray band e Jimmie Vaughan. Tutte le info su http://www.pistoiablues.com/

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>