Renato Zero: “Non smettere più” e le date del Zeronovetour

di Stefania Russo Commenta

"Non smetterei più" è il nuovo singolo estratto dal fortunatissimo album di Renato Zero "Presente", che ha già superato le 200mila copie..

renato zero

Non smetterei più” è il nuovo singolo estratto dal fortunatissimo album di Renato ZeroPresente“, che ha già superato le 200mila copie vendute ed è stabile nella top ten degli album più venduti in Italia.

In questo nuovo singolo Renato Zero duetta con Mario Biondi, un binomio che rende questo brano un vero e proprio capolavoro. Entrambi gli artisti saranno presenti ai Wind Music Awards 2009 che si terrano il 6 e 7 Giugno all’Arena di Verona e che verranno trasmesi su Italia Uno l’8, il 25 e il 22 Giugno.


Subito dopo l’estate Renato Zero darà il via al suo “Zeronovetour” che partirà il 16 Ottobre da Acireale.

Ecco le date del tor rese note fino ad ora:

  • 16 Ottobre, Acireale (CT)
  • 20 Ottobre Barletta (BA)
  • 23 Ottobre Caserta
  • 26 Ottobre Firenze
  • 6 Novembre Bologna
  • 9 Novembre Ancona
  • 13 Novembre Roma
  • 19 Novembre Eboli (SA)
  • 23 Novembre Genova
  • 29 Novembre Torino
  • 4 Dicembre Padova
  • 11 Dicembre Milano
  • Ascolta “Non smettere più”

    Testo della canzone:

    In fondo questa mia vita è un eterno concerto
    un palcoscenico aperto animato ogni giorno di piu’
    La mia mente si accende e il destino qui gioca i suoi assi…
    Se solo potessi non smetterei piu’.
    Una sorta di alchimia
    che ci vuole qua
    basta un niente ed è magia
    tutto il resto… banalita’
    Una foto, un saluto, E ciascuno si goda Renato
    Dopo tanto silenzio era giusto arrivasse anche a te…
    Malinconico ironico e sempre cosi innamorato
    Quando tu con coraggio gli mostri la tua verità
    Anime che cantano
    anche quando è inverno
    Amorei si tramandano
    Lui è sempre più fiero di voi più fiero che mai…
    Dimmi come ti va poeta
    Questo tempo è crudele si sa
    Dimmi come ti va, poeta…
    Dimmi come ti va poeta
    Ti aspettavi qualcosa di più
    Ti è andata bene perchè sei vivo..
    Gli aguzzini però
    nessuno li schioda da li
    Un tocco di genialità
    puoi farli sparire, così!
    Dimmi come ti va poeta
    quella musica il bene che fa poeta
    E’ ancora la tua dignità il tuo pane.
    Noi ci siamo reciprocamente già contaminati
    In questo viaggio rubato per sempre a una sporca routine.
    Mille volte caduti, mille volte rialzati.
    Questa nostra determinazione ci premia così.
    Storie che coinvolgono
    e noi intoniamo un canto
    sempre pronti a spenderci
    basta un poco di sincerità ad accenderci…
    Dimmi come ti va poeta
    quando cala il sipario che fai poeta
    dov’è che ti nutriari poeta..
    senza luci anche tu poeta
    sei piu’ piccolo ancora di più poeta
    riempila adesso se puoi la scena…
    sono felice per te
    se ancora successi otterrai…
    ma quando l’applauso non c’è
    potrai sempre tornare da me…
    Dimmi come ti va poeta
    quella musica il bene che fa poeta
    e ancora la tua dignità il tuo pane.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

    You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>