The Unthanks in Italia

di Redazione Commenta

Dopo il debutto “Cruel Sister” del 2005 le sorelle hanno sconvolto il panorama musicale britannico con il successivo The bairns del 2007..

TheUnthanks_Group pic

E’ in programma per martedì 27 aprile il debutto in terra italica dei The Unthanks. Band creata da Rachel & Becky Unthank, sorelle nate e cresciute nel Nord-Est dell’Inghilterra, immerse nella tradizione musicale del Tyneside, le canzoni marinare, le canzoni di frontiera e le danze tipiche di quell’area. I loro genitori sono entrambi cantanti e Rachele e Becky fin da bambine di sono esibite nei principali club e nei festival folk.

Dopo il debutto “Cruel Sister” del 2005 le sorelle hanno sconvolto il panorama musicale britannico con il successivo The bairns del 2007, che ha ricevuto diversi premi e una nomination al Mercury music prize, oltre ad essere indicato dalla rivista Rock ‘n’ reel come miglior album folk di questa generazione ed essere inserito nei migliori dischi del decennio dalle riviste Uncut e The observer.



L’ultimo lavoro in studio, Here’s the tender coming, uscito a fine 2009 sta facendo registrare al gruppo ancora più successo, con l’aggiunta di un suono più orchestrale. Il disco compare nelle più importanti riviste inglese, Mojo magazine, Uncut, Guardian, come “Albums of the Year”. Se non bastasse il successo della critica, basta scorrere i nome dei fan della band per rendersi conto del loro potenziale. Fra questi, Radiohead, Portishead, Robert Wyatt, Ben Folds, Elvis Costello, Damon Albarn, Ewan McGregor, Nick Hornby..
Levigato anche il sound di Jonny Kearney & Lucy Farrell, il duo inglese che apre la serata.

Concerto nell’ambito della rassegna “Glorytellers” organizzata da Le Nozze di Figaro, Musicus Concentus e Reality Bites.

Martedì 27 aprile, Sala Vanni, piazza del Carmine 14, ore 21.15 (Firenze) Posti numerati interi € 15,00 ridotti € 12,00 http://www.lenozzedifigaro.it/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>