Foo Fighters contro John Mc Cain

di Luca Commenta

I Foo Fighters hanno denunciato il candidato repubblicano John Mc Cain per l’utilizzo di una..

Foo Fighters insieme

I Foo Fighters hanno denunciato il candidato repubblicano John Mc Cain per l’utilizzo di una delle loro canzoni per la sua campagna per la corsa verso la Casa Bianca.

Il politico infatti avrebbe prima di tutto usato la loro canzone senza permesso, ma soprattutto cambiato il significato originale del brano in questione, “My hero” adattandolo al sentimento repubblicano.

La band ha chiarito che nei loro intenti la canzone voleva essere una celebrazione delle persone comuni e del loro incredibile potenziale nascosto mentre invece la campagna di Mc Cain ha stravolto il vero senso di questo brano.


“Sarebbe ora che Mc Cain la smettesse di rubare brani alle band americane” ha dichiarato il frontman della band. “Non è la prima volta che succede e se finora tutti i cantanti a cui è successo sono stati in silenzio noi non abbiamo intenzione di tacere”. Insomma sono proprio infuriati.


“Speriamo anche che l’entourage del candidato repubblicano lo convinca a ritirare quella canzone e a smetterla di fare tutto questo visto che non è difficile chiedere il permesso”.

La band ha inoltre rinnovato l’invito che molti cantanti e attori famosi hanno già rivolto al pubblico americano: il 4 Novembre tutti a votare per cambiare il volto degli Stati Uniti d’America.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>