Gli U2 si sciolgono?

di Stefania Russo Commenta

Il nuovo album degli U2 "No Line On The Horizon", sta riscuotendo un enorme successo, probabilmente anche..

u21

Il nuovo album degli U2 “No Line On The Horizon“, sta riscuotendo un enorme successo, probabilmente anche molto di più rispetto a quanto previsto. L’album, infatti, è stabile al primo posto nella classifica degli album più venduti sin dalla settimana successiva alla sua uscita e non accenna a lasciare spazio ai suoi diretti concorrenti.

Un risultato che ha dimostrato quanto gli U2 siano ancora un gruppo in voga. La band, infatti, con le sue canzoni riesce a coinvolgere e ad appassionare più generazioni, sia i più giovani sia le persone più adulte che li seguono sin dal loro esordio. Tuttavia, paradossalmente, è stato proprio questo successo che ha indotto il batterista Larry Mullen Jr. a rilasciare dichiarazioni piuttosto sconcertanti per i fan.


Il batterista, infatti, ritiene che la band dovrebbe sciogliersi ora che riesce ad avere ancora successo in modo che possa essere ricordata in maniera positiva, anzichè per un eventuale declino. Pare che il batterista abbia messo in atto una vera e propria opera di convincimento nei confronti dei suoi compagni per fargli capire che scioglirsi sia la scelta giusta.


Larry Mullen, infatti, continua a ripetere ai suoi compagni che potrebbe essere un grosso errore decidere di abbandonare i riflettori in un prossimo futuro anzichè ora, proprio perchè il successo non è una cosa che si può prevedere e se il prossimo disco dovesse malauguratamente rivelarsi un flop sarebbe davvero triste abbandonare le scene non lasciando un bel ricordo della loro musica. Se uscissero di scena ora, invece, uscirebbero come veri e propri trionfatori.

I restanti membri del gruppo, tuttavia, sono piuttosto scettici di fronte alle argomentazioni addotte dal loro compagno. Per fortuna pare che non gli stiano dando troppo peso anche se non possiamo ancor sapere con certezza quale sia la loro decisione finale.

In ogni caso la band intraprenderà a breve un tour mondiale che comprende ben due date italiane, il 7 e l’8 Luglio allo stadio San Siro di Milano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>