Il 2012 ricco di grandi ritorni in campo musicale

di Lucia D Antuono Commenta

Il 2012 si appresta ad essere un anno ricco di grandi ritorni sulla scena musicale mondiale. Tra i più attesi c'è quello di Madonna, la regina del pop è pronta a riprendersi lo scettro.

Il 2012 è un anno importante per la musica internazionale visto che ci sarà il ritorno sulle scene musicali di grandi artisti rimasti un pò in ombra nell’ultimo periodo. Sicuramente il ritorno più atteso è quello di Madonna, la regina assoluta del pop è pronta a mettersi in gioco e riprendersi il suo scettro.

Non sarà facile riuscire a contrastare le giovani leve della musica internazionale che ormai sembrano aver fatto dimenticare a tutti Miss Ciccone. La cinquantenne Madonna però ha sempre dimostrato di avere degli assi nella manica davvero importanti, c’è attesa quindi per l’uscita del suo nuovo album che avverrà a marzo.

Nel frattempo già è stato possibile scoprire il titolo del nuovo singolo di Madonna, Give me alla your love, che sarà presentato in anteprima al Super Bowl del 5 febbraio prossimo. Non solo Madonna però, perché la musica internzionale ci regalerà anche in questo 2012 il nono album di Robbie Williams. Il cantante inglese, dopo la pausa per il ritorno con i Take That, ha deciso di riprendere la propria strada solitaria e nel nuovo anno c’è anche una collaborazione davvero gustosa con Adele, l’artista dell’anno appena andato via.

Questo testimonia ancora di più come ormai la rossa cantante inglese sia apprezzatissima soprattutto dai suoi colleghi. Ci sarà anche il ritorno di Paul McCarthney, di Kylie Minogue, di gruppi come i Muse, i Foo Fighters, i Van Halen, i Pearl Jam, insomma c’è davvero l’imbarazzo della scelta. Sarà un 2012 ricco di buona musica e sarà curioso scoprire chi riuscirà ad aggiudicarsi le vette delle varie classifiche musicali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>