Nessun ritiro per Adele

di Lucia D Antuono Commenta

Adele non ha alcuna intenzione di ritirarsi. La cantante inglese è già pronta per chiudersi nello studio di registrazione e realizzare il nuovo album.

Proprio ieri è uscita la notizia di Adele che si ritira per cinque anni. Una situazione che è sembrata sin da subito un pò particolare, visto il successo che sta ottenendo in questo periodo la cantante inglese. Non è insomma da furbi lasciare sul più bello il trono da vincitore, nonostante si abbia intenzione di pensare un pò più a sé stessi.

Questo è emerso dall’ultima intervista rilasciata da Adele alla rivista America Vogue. Le parole però della cantante inglese sono state completamente travisate. E’ vero che Adele non ha attraversato un buon periodo dopo aver subito l’operazione alle corde vocali, c’era insomma un grande sconforto dovuto all’impossibilità di cantare.

E’ ritornata però più forte di prima, Adele ha conquistato i Grammy Awards e proprio quel palcoscenico le ha dato la carica giusta per poter ripartire. Nessun ritiro quindi per Adele, la cantante ha smentito il riposo di cinque anni, anzi è già pronta a rimettersi al lavoro per realizzare un album che sia all’altezza di 21. La volontà di Adele è sempre stata quella di fare della buona musica, ora ha finalmente ritrovato l’ispirazione giusta per poter creare un lavoro discografico di grande spessore.

L’amore per Simon Koneki indubbiamente l’ha spinta a ritrovare la sua vena creativa. Le reali intenzioni di Adele sono quelle di riposarsi per pochissimi giorni, andare ai Brit Awards, dove sicuramente vincerà altri numerosi premi, per poi chiudersi nello studio di registrazione e realizzare quanto prima possibile un nuovo album. Possono quindi tirare un sospiro di sollievo tutti i suoi fan e chi ama la buona musica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>