Sony porta EMI in tribunale

di Alessandro Bombardieri Commenta

Dopo il passaggio di Ron Werre a CEO di EMI Nord America si è scatenata una lite tra la stessa casa americana e la Sony.

sony_logo_1

Dopo il passaggio di Ron Werre a CEO (Chief Operating Officer) di EMI Nord America si è scatenata una lite tra la stessa casa americana e la Sony.

La casa giapponese vuole portare in tribunale la EMI e Werre stesso, reo di aver firmato per la casa inglese nonostante un accordo pre-esistente con Sony.


A quanto pare, esisterebbe un contratto triennale da 3 milioni di dollari che vincolerebbe Werre a Sony a partire dal 2010 e che sembra sia stato firmato il febbraio scorso.

800px-emi_logo

Secondo Sony, Werre avrebbe proprio utilizzato questo accordo con la casa giapponese per negoziare la sua assunzione alla EMI.

Sony sostiene di aver licenziato un dirigente unicamente per far posto a Werre oltre ad affermare che EMI era al corrente di tutta la situazione.

Comunque questa decisione presa da Sony suscita molto scalpore dal momento che probabilmente le spese processuali saranno molto elevate e visto il periodo forse sarebbe stato meglio utilizzare tutti questi soldi in altro modo.

Le speranze che Sony riesca a far valere le sue ragioni in tribunale, inoltre, sono molto poche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>